Coronavirus, la storica Abbey Rood dei Beatles si rifà il look nel lockdown: strisce pedonali come nuove

Coronavirus, la storica Abbey Rood dei Beatles si rifà il look nel lockdown: strisce pedonali come nuove

Il lockdown imposto per il coronavirus ha permesso di ridipingere le strisce pedonali di Abbey Road, le stesse su cui hanno camminato i Beatles, quelle rese famose dalla copertina dell'album intitolato proprio "Abbey Road". L'attraversamento pedonale britannico, antistante gli studi di registrazione londinesi, è stato rimesso a nuovo dagli operai grazie al blocco delle attività e all'assenza dei turisti, come sottolinea l'Independent. 

Leggi anche > Boris Johnson positivo al coronavirus. «Ho febbre e tosse, guiderò il governo da casa»: Contagiato anche un ministro

La foto della band è stata scattata l’8 agosto del 1969 alle 11:35, un'ora che garantiva uno scarso affollamento di fan. In molti sapevano che i Beatles sarebbero arrivati negli studi il primo pomeriggio. John, Paul, George e Ringo erano consapevoli che sarebbe stato l’ultimo lavoro insieme. L'attraversamento pedonale è stato riconosciuto un sito di importanza nazionale nel 2010 e può essere soggetto a manutenzione solo con un'autorizzazione delle autorità.
 

L'iniziativa è stata vista di buon occhio dagli utenti dei social. «Il lockdown in UK permette di ridipingere con tranquillità le strisce pedonali di AbbeyRoad (ha fatto anche cose buone)», si legge su Twitter. 

 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 27 Marzo 2020, 20:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA