GFVip, Licia Nunez accusa Sossio di omofobia. Interviene Signorini «Smettila»

di Ida Di Grazia
GFVip, Licia Nunez accusa Sossio di omofobia. Interviene Signorini «Smettila». Dopo Antonio Zequila, anche Licia Nunez prova a far andare su tutte le furie Sossio invano, rimediando una figuraccia evitabile. Deve intervenire Signorini che prende le difese dell'ex calciatore.

Leggi anche > PAOLA DI BENEDETTO VINCE IL GF VIP



Licia Nunez è in studio da Roma con Antonio Zequila. Sarà la vicinanza, ma entrambi gli ex concorrenti del Grande Fratello Vip cercano di provocare invano Sossio Aruta.  Zequila fa davvero una figuraccia, ma anche Licia non è da meno con accuse omofobe e chiamando in causa anche Signorini « che cosa volevi dire con 'lei ha dalla sua parte il suo esercito', lo sai che il mio mondo è lo stesso di Alfonso?». Signorini però smorza tutto e anzi prende le difese di Sossio: «Che io sia omosessuale non ne ho mai fatto mistero, e Licia non capisco questa tua polemica se Sossio avesse detto a me di avere dietro il pubblico omosessuale a supporto, per me sarebbe un fiore all'occhiello».
Ultimo aggiornamento: Giovedì 9 Aprile 2020, 01:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA