GF Vip, Nathaly Caldonazzo fa infuriare tutti con la frase omofoba. Squalifica in arrivo?

GF Vip, Nathaly Caldonazzo fa infuriare tutti con la frase omofoba. Squalifica in arrivo?

L'attrice non si regola e durante la notte insulta il suo ex con una frase omofoba

L'arrivo nella casa del Grande Fratello Vip per Nathaly Caldonazzo non è stato per niente semplice. Fin da subito, il suo ingresso nel loft di Cinecittà è stato accompagnato da liti e polemiche con gli altri concorrenti del reality show. Ma, adesso, l'attrice è finita nella bufera mediatica. Dalla padella, dunque, è finita nella brace. I telespettatori sono furiosi per la sua frase omofoba.

 

Leggi anche > Gf Vip, Alex Belli senza freni contro Nathaly Caldonazzo: «Ho un fascicolo di diffide…»

 

 

 

Sul web ha iniziato a circolare all'impazzata un video in cui la gieffina si lascia scappare una frase davvero fuoriluogo: «L’altro ieri era il compleanno del mio ex fro**o». Il pubblico chiede a gran voce una punizione esemplare in una sesta edizione già additata di essere stata troppo permissiva nei confronti dei comportamenti tenuti soprattutto da Katia Ricciarelli nei confronti di Lulù Selassié.

 

Ai fan del Grande Fratello Vip non sfugge niente. Durante la notte, mentre già tutti i vipponi sono nel proprio letto, le chiacchiere, nella camera delle donne, continuano e Nathaly Caldonazzo non si trattiene. Manila Nazzaro ha fatto notare che è il compleanno del suo ex marito e gli dedica un ironico augurio. Poi Nathaly rincara la dose: «Invece l’altro ieri era il compleanno del mio ex fro**o». 

 

 

L'attrice e showgirl si è subito resa conto di aver superato il limite e per un istante cala il gelo, poi Manila cerca di rimediare cambiando discorso. Ma fuori dalla casa la sua frase non è sfuggita al pubblico che adesso è infuriato con la concorrente del Grande Fratello. Sui social si è alzato un gran polverone di polemiche all'indirizzo di Nathaly che, adesso, nella puntata di venerdì 21, in molti si aspettano che venga punita in modo esemplare

 

Ma c'è anche chi fa notare che difficilmente arriverà una punizione. La produzione e Alfonso Signorini hanno scelto una linea molto aperta e permissiva per questa edizione. Dopo le parole usate da Katia Ricciarelli, nella lite interminabile e dai toni sempre più accesi con Lulù, sembra davvero difficile che la Caldonazzo possa essere squalificata. Il pubblico, però, si è espresso. E adesso la patata bollente è nelle mani di Signorini e della produzione che avranno due giorni di tempo per decidere come agire

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Gennaio 2022, 20:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA