Fenomeno ottico sui monti: lo spettro di Brocken regala emozioni forti

Fenomeno ottico sui monti: lo spettro di Brocken regala emozioni forti

Sta facendo il giro del web la fotografia della civitanovese Monica Capretti, che con il suo obiettivo sui Sibillini (tra Ussita e Bolognola, in provincia di Macerata) ha immortalato il celebre spettro di Brocken. Si tratta di un effetto ottico ed è possibile realizzarlo - generalmente ad alta quota - solo con specifiche condizioni atmosferiche.

Leggi anche > Nuove parole, da "blastare" a "binge- watching": ecco com'è cambiato il vocabolario degli italiani

Lo spettro di Brocken è prodotto dalla luce riflessa verso la sua fonte da una nuvola di goccioline d’acqua di dimensioni uniformi. Provoca l’illusione di un ingrandimento dell’ombra proiettata dall’osservatore, quando il sole è basso, sulla superficie delle nuvole che circondano una montagna. Come nel caso dello scatto della fotografa amatoriale Capretti, è caratterizzata dalla presenza di una corona luminescente intorno al capo. Una foto da togliere il fiato. 
Martedì 10 Settembre 2019, 06:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA