Tiburtino III, poliziotti aggrediti dalla folla durante un arresto: 6 feriti. Botte anche all'ospedale Pertini

Roma, poliziotti aggrediti al Tiburtino III mentre arrestano un ragazzo: 6 feriti. Botte anche all'ospedale Pertini

Aggressione a quattro poliziotti nella zona Tiburtino III, area compresa tra Casal Bruciato e Colli Aniene di Roma. Domenica pomeriggio due agenti della Polizia sono stati colpiti da una ragazza con una forbicina per le unghie, mentre gli altri sono stati accerchiati e picchiati da 50 persone intervenute per evitare l'arresto di un giovane che non era più in sé. Le persone ferite sono state poi portate all'ospedale Pertini.

Roma, carne senza tracciabilità: sequestro di 86 quintali del valore di 200mila euro. Multato il titolare

La chiamata - Nel pomeriggio di ieri una mamma chiede l'intervento delle forze dell'ordine. È preoccupata dal figlio violento. Quando chiama il 112, racconta che il giovane, appena maggiorenne, è ubriaco e che l'ha aggredita. Così due volanti arrivano in via Debussy e trovano nell'androne del palazzo il ragazzo insieme alla compagna.

Roma, carne senza tracciabilità: sequestro di 86 quintali del valore di 200mila euro. Multato il titolare

La reazione - Visti i poliziotti, i due hanno iniziano a insultarli. Non sono lucidi. E le forze dell'ordine decidono di chiamare un'ambulanza del 118, perché il ragazzo è molto agitato. Gli operatori ritengono subito che è necessario sedarlo. Ma quando i medici si avvicinano, il ragazzo scappa e si chiude nell'appartamento, inseguito dai poliziotti. Due degli agenti rimangono fuori, mentre gli altri cercano di calmare il ragazzo. Scoppia, però, una rissa. 

Covid Roma, «oggi 211 casi: è il dato più basso da 8 mesi». Coprifuoco, D'Amato: va prolungato

L'aggressione - La ragazza, che si trova all'interno dell'appartamento con il giovane, inizia a ferire gli agenti con una forbicina per le unghie. Intanto, all'esterno, arrivano altre persone. Circa 50, che aggrediscono i poliziotti rimasti fuori. È necessario l'intervento di altre forze dell'ordine. La situazione è impossibile da gestire. 

I rinforzi - Ne arrivano 15 di volanti. Che riportano l'ordine e identificano un 17enne particolarmente esagitato. I quattro poliziotti e i due ragazzi vengono poi portati in ospedale, al Pertini, dove gli agenti sono refertati con prognosi di 10 giorni. Ma anche al Pertini arriva una folla che ha aggredisce il personale medico. Altro intervento delle forze dell'ordine per ripristinare la sicurezza. Alla fine i due giovani vengono fermati e arrestati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, il 17enne denunciato per gli stessi reati. Intanto si indaga per risalire agli autori dell'aggressione ai poliziotti e ai sanitari del Pertini.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Maggio 2021, 14:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA