Roma, allarme tra via delle Valli e Conca d'Oro: "Continui furti alle auto incolonnate al semaforo"

Roma, allarme tra via delle Valli e Conca d'Oro:
"Continui furti alle auto incolonnate al semaforo"

L'allarme è stato lanciato da alcuni residenti che hanno subito diversi furti (in alcuni casi solo tentati, in altri riusciti) mentre si trovavano in auto, incolonnati ai semafori tra piazza Conca d'Oro e via delle Valli, la strada che collega Montesacro a viale Somalia e alla tangenziale est.

I furti avvengono in pieno giorno, quando il traffico è più consistente. I malviventi, approfittando delle code ai semafori, si avvicinano ai veicoli e in un istante aprono le portiere per rubare borse e altri oggetti di valore custoditi nell'abitacolo. In molti riescono a reagire, ma alcuni non sono stati così pronti da costringere i malintenzionati a desistere dalle loro intenzioni.

Non è la prima volta che fatti del genere accadono su via delle Valli, ma in questo caso il fenomeno si sarebbe intensificato negli ultimi giorni, come testimonia il post di una cittadina in un gruppo Facebook locale. Sotto accusa ci sarebbero alcuni senza fissa dimora che bivaccano proprio sotto il ponte, e molti utenti si sono lasciati andare a commenti decisamente pesanti.

Poche settimane fa, a pochissimi chilometri di distanza, un accampamento a ridosso del viadotto Gronchi era stato oggetto del lancio di molotov da parte di un esasperato cittadino di estrema destra. Un chiaro sintomo di tensione sociale, dovuta anche al senso di abbandono da parte delle istituzioni: lo conferma anche il fatto che spesso furti di questo genere non vengono neanche denunciati. L'unico consiglio che possiamo dare ai cittadini, in questo caso, è quello di viaggiare sempre con le portiere chiuse con la sicura. 
Ultimo aggiornamento: Giovedì 12 Maggio 2016, 10:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA