Le donne dell' Iran tra pregiudizi e diritti negati. Al salone dell'editoria dell' Eur “Più Libri Più Liberi”
di Emilio Orlando

Le donne dell' Iran tra pregiudizi e diritti negati. Al salone dell'editoria dell'Eur “Più Libri Più Liberi”

Un libro dedicato alle donne iraniane a quelle del cambiamento e quelle della tradizione, la cui forza e determinazione cambierà anche in mondo nonostante lo scontro di civiltà. Ma la scrittrice rende anche la  fotografia di una nazione poliedrica, piena di tradizone e magia che si avvia verso la globalizzazione. Sono solo alcuni degli aspetti trattati nell' ultima fatica letteraria della giornalista esperta in medio Oriente ed antropologa Tiziana Ciavardini dal titolo “Ti racconto L'Iran. I miei anni in terra di Persia” - Armando Editore, che domani verrà presentata alla Nuvola di Fuksas dell' Eur durante la fiera della piccola e media editoria “Più libri più liberi”. L' evento unico a Roma nel suo genere aprirà i battenti domani mattina fino al 9 dicembre e vedrà organizzati più di 650 convegni culturali per celebrare la libertà. Il libro della Ciavardini, la cui prefazione è stata curata dalla scrittrice vincitrice del premio “Strega” Dacia Maraini, sarà presentato al pubblico alle 17,30.


Giustiziata la "sposa bambina" in Iran: uccise il marito dopo abusi e sevizie
 


«L’Iran - racconta Tiziana Ciavardini - è una terra caratterizzata da mille paradossi e contraddizioni, ma allo stesso tempo permeata da una profondissima spiritualità che pulsa, respira e vive nella quotidianità della sua gente». Nell' opera infatti, attraverso le esperienze maturate sul campo dall’autrice si affrontano tematiche relative al pregiudizio, all’Islam, oggi tanto dibattuta anche nella politica italiana, fino alla condizione della donna ed ai diritti umani femminili che puntualmente vengono negati. Particolare attenzione è posta dalla giornalista sui rituali religiosi e pratiche tipiche della tradizione iraniana, sino agli interrogativi incerti e preoccupanti sull’imminente futuro della repubblica Islamica dell’Iran.


Iran, Trump ripristina tutte le sanzioni. L'Ue: «Profondo rammarico»


Dacia Maraini scrive nella prefazione del libro: “Non si può non seguire con  trepidazione questa storia d’amore fra un' italiana colta, certamente attenta ai valori universali  della giustizia e della libertà e un popolo prigioniero di una teocrazia intollerante e crudele che si appella, per il governo del paese,  a regole scritte quasi due mila anni fa”.

Sub muore nel lago di Garda: Miguel Vardecchia era un aviere romano di 39 anni
 

 
 
Martedì 4 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME