Dall'infanzia in guerra all'età adulta, Fabrizio Bonanno racconta le memorie di una donna del Novecento
di Enrico Chillè

Dall'infanzia in guerra all'età adulta, Fabrizio Bonanno racconta le memorie di una donna del Novecento

Fabrizio Bonanno, esperto allevatore di cani con la passione per la scrittura, si cimenta nel romanzo storico. Una bambina, una guerra, una donna narra di una bimba nei 5 anni della Seconda guerra mondiale, con un papà reduce dalla campagna di Russia e una famiglia alle prese con le difficoltà del conflitto.

Cinque anni che lasceranno ferite profonde nell’anima della donna, per tutta la vita. Eventi reali e romanzati che coinvolgono il lettore fino all’ultima pagina.

Fabrizio Bonanno, Una bambina, una guerra, una donna, Antonio Crepaldi Editore, 80 p, 22 euro


Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Ottobre 2020, 10:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA