Scontri Liverpool, cade l'accusa di tentato omicidio. I romanisti arrestati: «Non siamo stati noi»

  • 303
    share
Sono cadute le accuse di tentato omicidio per i due tifosi della Roma arrestati per l'aggressione di un tifoso del Liverpool, che hanno respinto le accuse davanti agli inquirenti inglesi. Per quell'aggressione, un pestaggio di gruppo, un irlandese di 53 anni, Sean Cox, è attualmente ricoverato in ospedale in stato di coma. I due italiani sono stati incriminati dalla giustizia britannica. 

I due arrestati hanno 21 e 29 anni. In fin di vita un irlandese, «gravi danni al cervello»



Filippo Lombardi, 21 anni e Daniele Sciusco, di 29 anni, sono stati interrogati nelle scorse ore e hanno affermato di non essere stati loro due gli autori del pestaggio. I due, in base a quanto riferisce il loro avvocato in Italia, Lorenzo Contucci, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere in merito alle altre contestazioni. A Lombardi, 21 anni, la Merseyside Police contesta il reato d'aggressione e lesioni gravi contro Cox. Sciusco, di 29, è accusato invece più genericamente di disordini violenti. Si attende ora che la South Sefton Magistrates Court formalizzi il fermo. 



A dare notizia all'Adnkronos è il loro difensore, l'avvocato Lorenzo Contucci: «È caduta l'accusa di tentato omicidio per entrambi - ha spiegato - Il reato è stato derubricato in lesioni gravissime per Lombardi e in 'violent disorder', un reato che in Italia non esiste, per Sciusco. È stato inoltre disposto che andranno a processo entro 28 giorni». «È presto per fare qualsiasi previsione - ha concluso il legale - io non ho le carte sotto mano e ho incaricato un collega inglese di seguire la vicenda».



OGGI DAVANTI AI GIUDICI «Possiamo confermare - si legge in una nota della polizia locale - che i nostri detective hanno incriminato due uomini italiani in seguito agli incidenti avvenuti all'Anfield martedì 24 aprile in cui un 53enne è rimasto seriamente ferito. Il 20enne Filippo Lombardi è stato incriminato per tumulti e per aver inflitto lesioni fisiche gravi; il 29enne Daniele Sciusco per disordini violenti».



«Entrambi - prosegue la polizia britannica - restano in detenzione e devono comparire di fronte alla South Sefton Magistrates Court oggi. Mentre la vittima rimane ricoverata in condizioni critiche presso il Walton Neurological Centre». Cox, come riportano i media, è un imprenditore di 53 anni originario di Dunboyne, nella contea irlandese di Meath, ed è padre di tre figli. Era arrivato dall'Irlanda con dei familiari per assistere all'andata della semifinale di Champions del Liverpool, sua squadra del cuore.

Giovedì 26 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 27-04-2018 10:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-04-28 00:02:52
Mai guardato una partita di calcio in vita mia che sport è
2018-04-26 18:44:03
Speriamo che mettano in galera questi e tutti quelli come loro, che nn sono essere umani e hanno quoziente intellettivo inesistente, per sempre.
DALLA HOME