Ostia, tunisino aggredisce la coppia che lo ha denunciato per furto d'auto

Ostia, tunisino aggredisce la coppia che lo ha denunciato per furto d'auto

Arrestato un trentenne tunisino a Ostia con le accuse di minaccia aggravata, lesioni personali e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere.

 

Auto si schianta contro un palo nella piazza del paese: Rita muore a 19 anni. Feriti gli altri tre ragazzi che erano con lei

 

L'uomo, già denunciato perchè responsabile di un tentativo di furto su autovettura, ha identificato in una coppia che stava passeggiando in piazza della Stazione Vecchia, i proprietari del mezzo che lo avevano denunciato. Insieme ad un complice, al momento ancora sconosciuto, ha aggredito la coppia minacciandola con un tubo di ferro e un coltello. Al momento dell'aggressione, è passata una pattuglia del Carabinieri che è intervenuta disarmando l'aggressore e fermandolo.

La coppia, vittima del 30enne, è stata soccorsa dai sanitari per lievi ferite. Il tunisino è stato subito arrestato e portato al Tribunale di Roma per l'udienza di convalida, mentre il complice, riuscito a fuggire, è ricercato.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Luglio 2021, 13:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA