Si tuffa nel Po per salvare il suo cane: il padrone annega, l'animale sopravvive

Si tuffa nel Po per salvare il suo cane: il padrone annega, l'animale sopravvive

SI tufa nel Po per salvare il suo cane, ma affoga. Un uomo di 42 anni ha perso la vita questo pomeriggio a Piacenza: si era tuffato per salvare il suo cane che era finito in acqua sotto il ponte ferroviario. Soccorso da alcuni amici, che erano con lui e che lo hanno visto finire sott'acqua, all'uomo è stato praticato dagli uomini del 118 un lungo massaggio cardiaco. Poi il trasporto d'urgenza all'ospedale dove il 42enne è deceduto poco dopo il suo arrivo al pronto soccorso. Il cane, per cui l'uomo si era lanciato in acqua, è sopravvissuto. Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Piacenza. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco.

 
Ultimo aggiornamento: Domenica 9 Agosto 2020, 22:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA