Gela, rissa alla recita di Natale, calci e pugni tra due mamme: «Volevano stare in prima fila per scattare le foto»

  • 9,8 mila
    share
Volevano stare in prima fila per scattare le foto ai loro figli, durante la recita di Natale: una lite tra due mamme è sfociata in una vera e propria rissa questa mattina a Gela, in Sicilia, in una scuola elementare. Lo spettacolo dei bambini è finito con un fuggi-fuggi generale, nell'istituto di contrada «Albani Roccella» per la furibonda lite scoppiata tra le due donne, che si contendevano il posto migliore per girare il video dello spettacolo cui partecipavano i propri figli. 

Gustavo Rodriguez, il papà di Belen fuori controllo a Milano. Le telefonate al 112: «Urla e lancia oggetti dal balcone»
Il VIDEO  della rissa tra mamme alla recita di Natale dei bimbi: «Volevano stare in prima fila per scattare foto»

Nemmeno l'aria natalizia e l'ambiente scolastico in cui si trovavano sono riusciti a indurle alla calma, mentre gli scolari sul palco vestiti da angioletti e da personaggi del presepe piangevano terrorizzati. Lo scontro tra le due mamme, a pugni, calci e schiaffi, ha coinvolto anche alcuni loro familiari e parenti inducendo le altre mamme a prendersi i figli e allontanarsi in tutta fretta dalla gremita sala teatrale trasformata in ring.
 


Incinta ma senza pancione: «Il bimbo era posizionato male». L'incredibile storia di una 18enne

Molti hanno temuto che nella calca potesse succedere quel che è avvenuto nella discoteca di Ancona. Qualcuno ha pensato bene di telefonare alla polizia che è intervenuta con due «volanti». I protagonisti della rissa (due donne e due uomini, che hanno riportato graffi e contusioni) sono stati fermati e trasferiti in commissariato dove sono stati identificati e deferiti alla magistratura. Alcuni video girati dalle mamme con i telefonini sono stati acquisiti agli atti delle indagini per identificare altri partecipanti alla rissa. 
 
Lunedì 17 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 18-12-2018 15:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2018-12-19 16:20:41
Due,tre anni fa, Leggo valeva la pena di leggerlo. Ogni casella portava una notizia e veniva lette e/o commentata. Ora è un ammasso si notizie messe insieme, con infine la scritta commenta. E' proprio vero quando c'è una cosa funzionante, scorrevole e fruibile ai più, arriva la mente gloriosa e credendo di agevolare il lettore, rende tutto più caotico e confuso. Auguro al Gruppo ed ai giornalisti Buone Feste.
2018-12-19 10:56:51
Che bassezza
2018-12-19 08:52:39
Il sud Italia su queste cose è sempre il TOP !!!
2018-12-18 22:13:30
Poi parliamo di stranieri.... vergogna....
2018-12-18 19:29:15
tutta colpa della situazione politica attuale
DALLA HOME