In lacrime per "Piddu": Alessandro stroncato dalla malattia a 32 anni

Osimo in lacrime per "Piddu": Alessandro stroncato dalla malattia a 32 anni

Dopo una vita di sofferenze, di coraggio e cuore grande, non ce l’ha fatta a vincere la battaglia contro quel male che lo perseguitava da tempo. Osimo piange Alessandro Bordi, 32 anni, conosciuto come Piddu. Una vita complicata la sua, con tanti dolori da metabolizzare, ricoveri da superare e una voglia comunque di vivere che lo ha spinto sempre a guardare oltre.

Cresciuto in zona Sacra Famiglia, Alessandro non ha mai avuto un padre ed ha perso la mamma da bambino. I suoi riferimenti sono stati i nonni, finché hanno potuto. Poi una famiglia osimana lo accolto in casa come un figlio, seguendone tutte le sue vicissitudini. Anni fa le prime avvisaglie del male che lo hanno costretto a cure pesanti. Sembrava avercela fatta, ma nel 2016 riecco la malattia. Alessandro, sorretto dall’affetto dei tanti amici, ha provato a vincere anche questa battaglia tra alti e bassi che lo hanno straziato. Fino a ieri, quando, dopo mesi di degenza nella Rsa di Castelfidardo, si è spento in un letto dell’ospedale di Torrette.
Giovedì 23 Maggio 2019, 15:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA