Neonato morto dopo il parto, indagati i genitori e l'ostetrica: ecco cosa è successo

Cuneo, neonato morto dopo il parto, indagati i genitori e l'ostetrica: ecco cosa è successo

Un parto finito tragicamente, con la morte del neonato, quello avvenuto nello studio di un'ostetrica di Cuneo. La Procura del comune piemontese ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e ci sarebbero tre indagati: l'ostetrica e i genitori del bambino, che sarebbe nato morto.

 

Leggi anche > Sharon, violentata e uccisa a un anno e mezzo: il patrigno confessa l'omicidio

 

La coppia, di origini straniere e residente in Liguria, aveva deciso di recarsi a Cuneo per il parto nello studio di un'ostetrica. Sabato scorso, la donna aveva partorito e subito dopo era stata portata al pronto soccorso dell'ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo, ma avrebbe firmato per le dimissioni nonostante il parere contrario dei medici.

 

Leggi anche > Denise Pipitone, la lettera anonima a Chi l'ha visto?: «Sono 17 anni che so. Non ho parlato per paura»

 

Sul caso indagano i carabinieri, con il pm Francesca Lombardi che ha aperto un fascicolo con l'ipotesi di reato di omicidio colposo dopo i primi esiti dell'autopsia sul corpo del neonato. Il parto assistito in casa o comunque non in ospedale è consentito dalla legge con alcune limitazioni e riguarda circa l'1% cento delle nascite in Italia.


Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Maggio 2021, 22:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA