Studentessa 25enne in coma per la meningite: profilassi per 70 persone all'Università

Meningite a Urbino, studentessa 25enne in coma: profilassi per 70 persone all'Università

Lunedì, nell’ospedale di Rimini, a una paziente di 25 anni sono stati diagnosticati sintomi compatibili con una meningite. È in coma farmacologico, in condizioni serie, stabili ma senza allarmi. La ragazza è un studentessa di giurisprudenza all'Università di Urbino e proprio all'Ateneo è scattata la profilassi su 70 persone che sono entrate in contatto con lei. Profilassi anche per altre 20 persone in Romagna.

Leggi anche > Tubercolosi, allarme all'università. La Sapienza scrive agli studenti: «Fate la profilassi»

Gli esami di laboratorio per individuare il ceppo hanno acclarato che si tratta di meningite da meningococco, batterio che molto raramente è causa di malattie importanti. «Casi isolati di meningite» avverte l’Azienda sanitaria, rientrano «nella assoluta normalità epidemiologica della meningite nel nostro paese» annunciando una profilassi antibiotica per via orale già partita con chi è stato a stretto contatto con la ragazza.
Mercoledì 30 Ottobre 2019, 11:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA