Due ragazzi di 16 anni scomparsi da 4 giorni: «Sono saliti sull'auto di un'amica più grande, poi perse le tracce»
di Alessia Strinati

Alessandria, Marika De Cata e Niccolò Balbiano scomparsi a 16 anni: «Sono saliti sull'auto di un'amica più grande, poi perse le tracce»

Due ragazzi di 16 anni sono scomparsi da casa ad Alessandria. Marika De Cata e Nicolò Balbiano sono spariti nel nulla il 27 novembre. Tutti e due si sono allontanati dalle loro famiglie, senza lasciare traccia. I ragazzi frequentavano lo stess gruppo di amici, sarebbero saliti sull'auto di una loro conoscente più grande, poi dopo nessuno li ha più visti e sentiti.

Leggi anche > Mamma via dal marito e dai figli, Claudia Stabile a Chi l'ha Visto: «Ero depressa, ogni sera immaginavo la mia fuga»



I genitori hanno spiegato che l'atteggiamento dei ragazzi è molto strano, sono tutti e due molto legati alle loro famiglie e hanno sempre comunicato gli spostamenti. Nessuna delle due famiglie conosce questa persona più grande, né che tipo di rapporto abbia con i loro figli. Secondo le prime ricostruzioni si tratterebbe di una donna, di circa 25 anni, che li avrebbe fatti salire sulla sua auto.



I cellulari degli adoloscenti sono spenti e le famiglie disperate, per questo hanno chiesto aiuto a chiunque sapesse qualcosa. Marika De Cata, capelli castani tagliati all’altezza delle spalle, al momento della scomparsa indossava una maglia bianca con una scritta nera, un cappotto nero lungo, un leggings nero, stivaletti con tacco basso neri, sciarpa e cuffia anch’essi neri. Nicolò Balbiano invece è alto circa 185 cm, ha una corporatura longilinea, capelli corti castani e occhi verdi, indossa una felpa grigia con cappuccio, pantaloni tipo tuta di colore nero, scarpe Nike nere e un giubbotto di pelle nera.
Domenica 1 Dicembre 2019, 10:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA