Preso l'uomo che ha dato fuoco all'ex, Chi l'ha Visto: «Su Facebook scriveva “Non devi avere paura di me”»
di Silvia Natella

Preso l'uomo che ha dato fuoco all'ex, Chi l'ha Visto: «Su Facebook scriveva “Non devi avere paura di me”»

È stato assicurato alla giustizia dopo una breve fuga Ciro Russo, l'uomo che lo scorso martedì a Reggio Calabria ha dato fuoco all'auto con a bordo l'ex moglie Maria Antonietta tentando di ucciderla. Pregiudicato, era stato allontanato dalla famiglia per maltrattamenti ed era ai domiciliari a Ercolano. È evaso per raggiungere l'ex con l'intento di assassinarla. Chi l'ha Visto? mostra i post di Russo su Facebook in cui paradossalmente si legge: «Chi ama non fa del male».

Si aggrappa alla Mercedes che vogliono rubarle: donna travolta e uccisa dai ladri

«Lo so che farai fatica a credermi ma di me non devi avere più paura non devi temere più niente», si legge ancora nei post dedicati all'ex del mese di gennaio. Il 42enne ha aggredito Maria Antonietta in strada avvicinandosi alla sua vettura. La donna a quel punto ha tentato di fuggire ma, nella concitazione del momento, è finita con l'auto contro un muro. L'uomo, a quel punto, ha gettato liquido infiammabile all'interno del mezzo ed ha appiccato il fuoco, dandosi poi alla fuga sulla Hyundai i30 di colore grigio scuro con cui era arrivato da Ercolano. La macchina è stata ritrovata nel pieno centro di Reggio Calabria.



Subito soccorsa dai presenti, la donna è stata portata agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria con gravi ustioni. Resta in prognosi riservata, ma ha voluto fare un esposto. Nel frattempo le forze dell'ordine avevano già diffuso la descrizione dell'uomo per facilitare le ricerche. Russo è stato individuato e arrestato questa sera dalla polizia nei pressi di una pizzeria.



 
Ultimo aggiornamento: 14 Marzo, 00:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA