Evade dai domiciliari e dà fuoco all'auto con dentro la ex moglie: la polizia cerca quest'uomo

Pregiudicato dà fuoco all'auto con dentro la ex moglie e scappa: evaso dai domiciliari, è caccia all'uomo

Ciro Russo, un pregiudicato evaso dagli arresti domiciliari, ha dato fuoco all'auto nella quale viaggiava la ex moglie e poi si è dato alla fuga. L'uomo è originario di Ercolano (Napoli), dove stava scontando la condanna.
L'episodio si è verificato nella zona sud di Reggio Calabria, nei pressi del liceo artistico 'Frangipane', poco dopo le 9, di fronte a numerosi studenti. La donna ha riportato gravi ustioni ma non sarebbe in pericolo di vita. 

Militare 30enne, padre di famiglia, costringe una tredicenne a fare sesso e poi mette le foto sui social

Secondo quanto reso noto dalla polizia, il pregiudicato i sarebbe avvicinato alla vettura della ex consorte. La donna ha tentato di fuggire ma, nella concitazione del momento, è finita con l'auto contro un muro. L'uomo, a quel punto, ha gettato liquido infiammabile all'interno del mezzo ed ha appiccato il fuoco, dandosi poi alla fuga.
Subito soccorsa dai numerosi presenti, la donna è stata portata agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria con gravi ustioni.



L'uomo è attivamente ricercato, potrebbe essere rimasto ustionato durante la colluttazione. Ciro Russo ha 42 anni, corporatura robusta, brizzolato, alto 1.88 mt, occhi marroni, e sarebbe in fuga secondo la polizia al volante di una Hyundai i30 di colore grigio targata FF685FW. Sono in corso le ricerche da parte degli uomini della Squadra Mobile e delle Volanti.

Ultimo aggiornamento: 11:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA