Uomo di 52 anni trovato morto nel carrello della spesa: «Ucciso per un debito di droga»

Uomo di 52 anni trovato morto nel carrello della spesa: «Ucciso per un debito di droga»

Orrore a Ceccano, in provincia di Frosinone, dove il cadavere di un uomo di 52 anni, Marcello Pizza, è stato trovato stamattina in un carrello della spesa fuori da un supermercato in località Di Vittorio. È successo poco dopo le 10: a trovare il corpo senza vita dell'uomo, pestato a morte, è stato il personale di un centro medico nelle vicinanze. La vittima era di Vallecorsa, comune nel Frusinate. Disoccupato, l'uomo sarebbe stato ucciso per un debito di droga.

Leggi anche > Investita da un'auto pirata, Chiara muore a 19 anni

Dopo che è scattato l'allarme sono arrivati i carabinieri della compagnia di Frosinone: l'area è stata circoscritta per tentare di mantenere inalterato il perimetro del luogo del delitto, per cercare elementi più efficacemente. Gli inquirenti stanno visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. Sul cadavere, coperto da teli e coperte, e sul carrello c'era del sangue.



Leggi anche > L'attore Hagen Mills spara alla compagna e si suicida con un colpo alla testa

Secondo i carabinieri che indagano sul caso il corpo sarebbe stato messo all'interno del carrello dopo la morte, quasi certamente questa mattina presto: al momento non si conosce l'identità dell'uomo, che era senza documenti. Ad attirare l'attenzione degli addetti di un centro analisi adiacente al supermercato sono state le gocce di sangue che cadevano sull'asfalto del parcheggio.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Maggio 2020, 09:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA