Coronavirus, il paesino di Burioni immune: zero contagiati. «Non vedo l'ora di tornarci»

video

Il paesino di origine di Roberto BurioniCasteldelci in provincia di Rimini, sembra immune dal Covid-19: zero contagiati su poco più di 400 abitanti, nonostante nel resto d'Italia l'emergenza coronavirus ha messo in ginocchio quasi tutti i territori nel nostro Paese. Lo stesso scienziato, tra i più citati in queste settimane di pandemia, ha spiegato prima alle testate locali tra cui Il Resto del Carlino poi all'agenzia Adnkronos Salute quelle che secondo lui sono le ragioni.

Leggi anche > Tregua col caldo estivo? Gli esperti Lopalco e Burioni: «Sperare non guasta»

«Casteldelci è un piccolissimo paese con pochi abitanti, in posizione defilata e con una densità di popolazione molto bassa - ha detto all'Adnkronos - Questo certamente ha contribuito a difenderlo dall'infezione, ma è importante che le misure di precauzione vengano messe in atto ovunque in quanto non esistono persone che possono ritenersi immuni dal pericolo rappresentato da questo virus».

Leggi anche > Brusaferro: «Siamo al picco, dobbiamo essere cauti. Per zero contagi ci vorranno mesi»

Alla stampa locale invece, in un articolo condiviso dallo stesso Burioni su Facebook, lo scienziato dice di essere «legatissimo» a Casteldelci: nel piccolo borgo «i miei genitori, in tempi normali, passano gran parte dell'anno nella casa di famiglia», ha raccontato il docente dell'università Vita-Salute San Raffaele di Milano al Resto del Carlino. Esprimendo anche un piccolo sogno per quando tutto questo sarà finito: «Non vedo l'ora di tornare a Casteldelci per passare belle giornate all'aria aperta nella natura bellissima di quel luogo». 
 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 1 Aprile 2020, 18:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA