Brusaferro conferma ulteriori richiami per il vaccino anti Covid: «Entro due mesi coperture rassicuranti»

Brusaferro conferma ulteriori richiami per il vaccino anti Covid: «Entro due mesi coperture rassicuranti»

Silvio Brusaferro conferma l'ipotesi di un richiamo dei vaccini contro il Covid-19. Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità ha confermato l'ipotesi di un richiamo ulteriore ricordando l'importanza del raggiungere un'immunità di gregge proprio grazie a una vaccinazione a tappeto.

 

Leggi anche > L'ottimismo di Locatelli: «Mai più lockdown. A metà luglio toglieremo le mascherine»

 

In un'intervista a La Repubblica ha comunque spiegato l'importanza delle misure anti contagio chiarendo che fino a quando non si sarà vaccinata la maggior parte della popolazione resterà necessario mantenere le distanze di sicurezza e si dovranno continuare a indossare le mascherine. «Con la velocità che ha preso la campagna vaccinale è facile che nei prossimi due mesi avremo coperture ancora più rassicuranti. Così si potrà pensare di rilasciare progressivamente le mascherine, partendo dai contesti all’aperto», ha chiarito. 

 

Brusaferro ha poi ricordato il pericolo delle varianti: «La possibilità che emerga una variante che ancora non conosciamo e renda meno efficaci i vaccini non si può escludere. Per questo vanno fatti i sequenziamenti dei casi ed è anche importante tenere bassa l'incidenza». Poi conclude spiegando però che sembra essere sempre più chiaro ed evidente che si potrebbe arrrivare a un punto in cui il virus diventerà endemico e quindi meno mortale, ma occorrerà tempo. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Maggio 2021, 15:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA