Paura grandine in Abruzzo, così la popolazione si ingegna per proteggere le auto
di Alessia Strinati

Maltempo, grandine in Abruzzo: la popolazione si ingegna per proteggere le auto

Psicosi grandine in Abruzzo. Dopo le recenti grandinate, con chicchi di ghiaccio grandi come palline da pin pong, la popolazione teme le previsioni meteo che, dopo la tregua di oggi, annunciano nuovi fenomeni di rovescio per la giornata di domani. Per evitare nuovi danni alle vetture gli abruzzesi si sono ingegnati e hanno deciso di coprire le loro automobili.

Maltempo, forte peggioramento del meteo nelle prossime ore. Poi torna il caldo, e sarà rovente

La pagina Facebook, L'abruzzese fuori sede, mostra diversi rimedi anti ghiaccio da parte delle popolazioni colpite dal maltempo lo scorso mercoledì. Materassi, gommoni, ombrelli, piumoni, coperte di vario genere, sono solo alcuni dei rimedi fai da te escogitati dalla popolazioni per mettere a riparo le auto dalle nuove grandinate previste per la giornata di domani. La precedente perturbazione ha causato diversi problemi e danni, così ora gli abruzzesi non vogliono farsi cogliere impreparati.

Le previsioni sembrano essere stabili. Ieri Il Centro Funzionale d' Abruzzo della Protezione Civile aveva emesso un avviso di criticità regionale per sabato 13 e domenica 14 con previsione di 'allerta arancione' per rischio idrogeologico sui Bacini Tordino-Vomano, del Pescara, Alto del Sangro e Basso del Sangro. Domani però sono previsti nuovi fenomeni. 
 

Domenica 14 Luglio 2019, 11:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA