Regina Elisabetta, un brutto risveglio: nel palazzo reale non accadeva da oltre 175 anni

Da quando è salita al trono, nell’ormai lontano 1952, la Regina Elisabetta II è stata svegliata ogni giorno dal suono delle cornamuse. Una tradizione che va avanti da circa 175 anni, ma che di recente è stata interrotta e da circa 5 settimane Sua Maestà, sta facendo a meno della piacevole melodia mattutina. È accaduto, infatti, che l’incaricato di questo originale compito, Pipe Major Scott Methven, ha dovuto allontanarsi per motivi familiari. Uno stop inaspettato che ha colto impreparato l’entourage della Regina: non si è avuto il tempo di trovare un degno sostituto. A introdurre l’originale sveglia personale di Sua Maestà, fu la bisnonna di Elisabetta II, la Regina Vittoria. In 175 anni, questa antica tradizione ha visto avvicendarsi 15 suonatori di cornamuse, ben 11 sotto l’attuale Regno di Elisabetta II.
-- Il Principe Filippo morto? Quelle brutte voci e la telefonata alla Regina Elisabetta
Martedì 2 Ottobre 2018, 12:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA