Cristiano Malgioglio e i terribili lutti: «Mi hanno cambiato la vita»

Il paroliere ospite a Domenica In

Cristiano Malgioglio e i terribili lutti: «Mi hanno cambiato la vita»

Dietro al proverbiale buonumore di Cristiano Malgioglio, che negli anni si è sempre distinto per la sua contagiosa allegria, si celano anche ricordi privati molto dolorosi, che il paroliere ha voluto condividere con la storica amica Mara Venier.

Valeria Marini, a «Da noi...a ruota libera» si scaglia conto Malgioglio: «Ci sono rimasta malissimo»

Cristiano Malgioglio e i terribili lutti: «Mi hanno cambiato la vita»

Ospite a Domenica In, l'attuale giudice di Tale e Quale Show si è raccontato a cuore aperto, parlando degli «alti e bassi» della sua vita, come riporta Today. «Mi sono costruito da solo» ha raccontato l'ex gieffino, che pur riconosce la propria fortuna per avere lavorato con celebrità del calibro di Mina, Iva Zanicchi e Piero Chiambretti. «In quel periodo mia madre non diceva nulla, si preoccupava per me, chissà quanto sarebbe stata felice per me. Quando parlo di lei mi commuovo».

Il ricordo dalla madre è andato poi alla sorella scomparsa: «I lutti sono stati terribili nella mia vita. Ho perso mia sorella Francesca, mi chiamava per prima il giorno del mio compleanno» ha aggiunto ripercorrendo il dolore della telefonata che gli annunciò la sua morte. Ma la vita ha riservato anche altri dolori all'artista: la precoce scomparsa della figlia 18enne, investita e uccisa a Roma. «Il dolore immenso che sento forte è la scomparsa di mia nipote. In questi giorni ho letto quanto successo alla giornalista, al figlio investito e ucciso (Francesco Valdiserri, figlio dei giornalisti del Corriere della Sera Paola Di Caro e Luca Valdiserri, ndr). Ho pianto anche io perché da 15 anni anche mia sorella non ha più una lacrima piange tutti i giorni sua figlia. Perdere un figlio è la cosa più atroce. Queste sono le cose che mi hanno cambiato, che mi commuovono sempre». 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Ottobre 2022, 07:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA