Vende la figlia 15enne a mille uomini, il racconto choc: «Mamma diceva che aveva bisogno di soldi»
di Alessia Strinati

Vende la figlia 15enne a mille uomini, il racconto choc: «Mamma diceva che aveva bisogno di soldi»

Aveva ridotto sua figlia a una schiava del sesso e in meno di due anni l'aveva costretta ad avere rapporti sessuali con oltre mille uomini. La prima volta che ha sottoposto la ragazza a questa tortura è stata in occasione del suo 15esimo compleanno fin quando l'adolescente non ha avuto il coraggio di denunciare.

Abusi sessuali sulla figlia di 13 anni: "Meglio noi che un maniaco"

Nel 2016 la giovane è riuscita a fuggire dalla sua casa in Nuova Zelanda in cui la donna la teneva rinchiusa e ha raccontato tutto alla polizia. Gli agenti sono rimasti scioccati di fronte al racconto della ragazza e hanno subito raggiunto la mamma, Kasmeer Lata, arrestandola. La donna è stata condannata in questi giorni dalla Corte suprema e dovrà scontare una detenzione di 6 anni e 11 mesi. Coinvolto in questa terribile storia, come riporta anche il Daily Mail, il compagno della donna, che ha ammesso di avere, a sua volta, spinto l'adolescente a prostituirsi. 

Nei due anni di schiavitù sessuale la mamma orco avrebbe guadagnato 100 mila dollari. Sarebbe stato proprio il motivo economico a spingerla a fare una cosa simile, Lata ha convinto la 15enne a vendere il prorpio corpo dicendole di avere bisogno di denaro e di essere in grave difficoltà.
 

Mercoledì 18 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME