Sarah scompare nel nulla a 33 anni: in manette un poliziotto e una donna

Sarah scompare nel nulla a 33 anni: in manette un poliziotto e una donna

Da una settimana non si hanno più notizie di Sarah Everard, una 33enne di Londra. Ieri è stato arrestato un poliziotto in relazione alla sua scomparsa, mentre - come riporta il Telegraph - dalle indagini è emersa la presenza di una donna, accusata di essere complice. Anche per lei sono scattate le manette. Scotland Yard ha spiegato che l'ufficiale non era in servizio al momento della scomparsa della donna, ma non ha chiarito le accuse.

 

 

 

 

Leggi anche > Benno Neumair, non convince la confessione: «Potrebbe aver premeditato l'omicidio dei genitori»

 

Sarah lavora nel marketing e abita a Brixton. Sono in corso le ricerche e le perquisizioni nel Ken, dove vive il poliziotto arrestato, perché la speranza della polizia è di ritrovarla viva, ma con il passare del tempo le preoccupazioni per la sua sorte aumentano. Sarah è uscita dalla casa di alcuni amici mercoledì scorso intorno alle 9 di sera e da allora si sono perse le tracce. 

 

La famiglia ha chiesto aiuto ai social media e lanciato un appello affinché gli utenti potessero aiutare a trovarla. L’ultima volta indossava una giacca impermeabile verde, pantaloni blu con un motivo a rombi bianchi e scarpe da ginnastica blu e arancioni. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 10 Marzo 2021, 15:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA