Notre-Dame non era assicurata: spese di ricostruzione a carico dello Stato

La spese per la ricostruzione di Notre Dame saranno tutte a carico dello Stato francese perché la cattedrale non era assicurata. Lo rivelano i media francesi, dopo che ieri è emersa la notizia di un primo allarme ignorato che avrebbe potuto salvare l'edificio.

Notre-Dame, la bimba gioca col papà prima dell'incendio: la foto condivisa migliaia di volte, ecco perché

Lo Stato è assicuratore di se stesso per gli edifici religiosi di cui è proprietario, come appunto Notre Dame. la cattedrale. Gran parte dei costi per il restauro della chiesa incendiata lunedì, quindi, saranno a carico delle casse pubbliche. «Lo Stato farà quello che serve», ha detto il ministro della Cultura, Franck Riester dopo che Macron ha promesso una ricostruzione completa in 5 anni. Verranno in suo aiuto le sottoscrizioni della colletta privata, che ieri ha toccato 700 milioni di euro e dovrebbe superare oggi il miliardo.

Mercoledì 17 Aprile 2019, 10:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA