Il figlio di un ricco imprenditore scompare nel nulla, un truffatore lo sostituisce per 40 anni

L'uomo ha finto di essere un altra persona per decenni fino a quando non è arrivata la condanna

Il figlio di un ricco imprenditore scompare nel nulla, un truffatore lo sostituisce per 40 anni

Si finge il figlio di un ricco proprietario terriero indiano e viene smascherato dopo 41 anni. L'uomo aveva assunto l'identità di Kanhaiya Singh, scomparso nel 1977 nello Stato del Bihar, India nord-orientale, mentre tornava a casa da scuola. I genitori lo cercarono a lungo fino a quando 4 anni dopo un ragazzo di 16 anni arrivato al villaggio dichiarò di essere il figlio scomparso.

Leggi anche > Cade dalla barca dopo una manovra spericolata, 17enne muore tranciata dalle eliche

Kanhayia era il primogenito del benestante Kameshwar Singh, influente proprietario terriero nel distretto di Nalanda, che dopo la scomparsa cadde in depressione. L'uomo si rivolse a stregoni e maghi pur di riavere il ragazzo e quando uno di loro disse che avrebbe presto rivisto il figlio. Poco dopo in un villaggio vicino giunse un 16enne che diceva di essere il figlio di un ricco imprenditore ma che era costretto a mendicare per vivere. Il padre si convinse che era il figlio nonostante le opposizioni della moglie.

Sostenuto dal padre ha vissuto per anni come il vero erede, fino quando oggi non è stato smascherato e dichiarato colpevole di furto d'identità, imbroglio, associazione a delinquere, con una condanna in prigione di sette anni. L'uomo in questi 40 anni ha vissuto di fatto come il figlio dell'erede frequentando l'università, laureandosi e sposandosi, arrivando anche ad amministrare le terre del padre. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 7 Luglio 2022, 17:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA