I medici le danno un anno di vita: 51enne guarisce grazie a una cura “sperimentale”

Alla donna avevano diagnosticato un tumore molto aggressivo

I medici le danno un anno di vita: 51enne guarisce grazie a una cura “sperimentale”

I medici le diagnosticano una forma molto aggressiva di cancro e le danno pochi mesi di vita. La 51enne Jasmin David si sottopone a una cura sperimentale e riesce a guarire. La donna si era curata per mesi ma il cancro aveva continuato ad estendersi facendo pensare ai medici che non le sarebbe rimasto più di un anno di vita, dopo 3 anni dalla diagnosi però il tumore è completamente sparito. 

Leggi anche > Laura muore stroncata da un tumore, al figlio di 3 anni lascia un libro per ogni compleanno: «Colmate i suoi vuoti con l'amore»

Vedendo che non c'erano più speranze Jasmin aveva partecipato a  una cura sperimentale. Come ha raccontato la cinquantunenne di Manchester alla Bbc, il suo calvario è iniziato nel novembre del 2017 quando ha scoperto di avere un nodulo sopra il capezzolo. Le cure tradizionali non erano però in grado di sconfiggere il tumore che continuava a progredire tanto che nel 2019 la malattia era tornata e aveva preso anche il polmone e i linfonodi.

Dopo aver iniziato la terapia sperimentale le cose sono andate molto meglio fino a quando il cancro non è scomparso del tutto. Tuttavia non è stato un percorso facile, gli effetti collaterali sono stati molti e devastanti, ma lentamente il cancro è sparito dando nuove speranze di vita alla donna e alla sua famiglia. Oggi dopo 3 anni si sente rinata e grata per la seconda possibilità che la vita le ha offerto.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 7 Luglio 2022, 15:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA