Coronavirus, droni fino alle isole per supportare i malati: la sperimentazione in Inghilterra

Coronavirus, droni fino alle isole per supportare i malati: la sperimentazione in Inghilterra

Kit di test per il Covid-19 trasportati sui droni, per arrivare sulle isole al largo della Scozia: è il nuovo investimento dell'Agenzia Spaziale del Regno Unito, che tramite la compagnia Skyports ha avviato una sperimentazione di due settimane con NHS Highland per servire le isole. Grazie ai droni le consegne tra Oban e l'isola di Mull hanno visto tempi ridotti a 15 minuti anziché 45.

Leggi anche > Coronavirus in Gran Bretagna, cento nuovi focolai: «Casi in edifici e luoghi di lavoro»


Un iniziale investimento di 2,6 milioni di sterline è stato reso disponibile dall'Agenzia spaziale britannica e dall'Agenzia spaziale europea (ESA) per supportare tecnologie e servizi in grado di supportare la risposta del sistema sanitario al coronavirus. Skyports insieme ad altre due iniziative hanno ricevuto una quota di 1,1 milioni di sterline in finanziamenti, mentre il resto è aperto alle offerte fino alla fine di settembre.

Tra gli altri ci sono Isolation +, che utilizza dati derivati ​​dallo spazio per identificare e supportare le persone vulnerabili. Stay, un altro dei progetti da finanziare, è un'app sviluppata per aiutare le organizzazioni benefiche a sostenere la salute e il benessere mentale dei giovani. Utilizza le comunicazioni via satellite e i satelliti per l'osservazione della Terra per premiare i giovani con "badge" - che saranno collegati a premi, sconti o altri incentivi - per agire positivamente, scrive il quotidiano britannico Independent.


«Sono orgoglioso di come il nostro settore spaziale si stia identificando per fornire soluzioni innovative e supportare il sistema sanitario nazionale, mentre continuiamo i nostri sforzi contro il Covid-19 - ha detto in una nota il ministro della Scienza Amanda - I progetti che sosteniamo mostrano la massima ingegnosità del nostro Paese, e faranno la differenza per fornire l'assistenza sanitaria di base di oggi e nel futuro».
 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Luglio 2020, 12:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA