La escort che conosce i segreti di Trump: Anastasia, arrestata in Thailandia, e il giallo dell'oligarca russo

La escort che conosce i segreti di Trump: Anastasia, arrestata in Thailandia, e il giallo dell'oligarca russo

Sul suo nome, e la sua vita, c'è un alone di mistero: la escort bielorussa Anastasia Vashukevich, conosciuta come Nastya Ribka sui suoi profili social, arrestata a febbraio in Thailandia contro un presunto «guru del sesso» russo, è comparsa oggi per la prima volta al tribunale di Pattaya. Anastasia conoscerebbe - a sentire le sue parole - segreti che proverebbero un coinvolgimento russo nelle operazioni per influenzare le elezioni statunitensi, operazioni che avrebbero poi portato Donald Trump alla vittoria e quindi alla Casa Bianca.

Trump, spunta un figlio illegittimo? "La mamma lavora alla Trump Tower"



Vashukevich, arrestata assieme ad altre persone durante una sessione del corso sessuale che il 'guru' Alexander Kirillov teneva a Pattaya, è accusata di lavorare senza permesso ma anche di complotto e istigazione alla prostituzione. La donna ha detto di temere per la propria incolumità se verrà rimessa in libertà in Russia, date le informazioni compromettenti di cui sarebbe a conoscenza.



Michelle Obama non invitata al matrimonio di Harry e Meghan Markle

La ragazza sostiene di essere entrata in possesso di queste informazioni (che non vuole però rivelare) grazie alla sua frequentazione dell'oligarca russo Oleg Deripaska, in passato socio d'affari di Paul Manafort, ex manager della campagna elettorale di Trump e indagato per riciclaggio di denaro nell'ambito dell'inchiesta di Robert Mueller sulle presunte interferenze russe nelle elezioni del 2016. In particolare, la 21enne sostiene di essere stata testimone di un incontro tra Deripaska e tre americani di cui non ha rivelato l'identità.


Martedì 17 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME