Pfizer chiede autorizzazione FDA per vaccino Covid a fascia 5-11 anni

Pfizer chiede autorizzazione FDA per vaccino Covid a fascia 5-11 anni

(Teleborsa) - La big farmaceutica statunitense Pfizer ha chiesto alla FDA, l'authority USA per i farmaci, di autorizzare il suo vaccino anti Covid a mRNA per la fascia di età tra i 5 e gli 11 anni, che copre una platea di circa 28 milioni di bambini. Attualmente l'azienda ha coperto con il vaccino anti-Covid la popolazione dai 12 anni in su, sia in Europa che in USA, essendo stata autorizzata rispettivamente da EMA e FDA alla somministrazione.

Frattanto, arrivano le prime evidenze positive dalla somministrazione combinata, in Italia, del vaccino antinfluenzale Sanofi Pasteur in combinazione con la terza dose di vaccino Covid-19 mRNA. La somministrazione - ha annunciato l'azienda che produce l'antinfluenzale - è risultata "sicura" e "ben tollerata" da chi ha ricevuto la combinazione dei due vaccini ed ha generato una "adeguata risposta anticorpale" pari a quella del vaccino somministrato singolarmente.

Dal consueto bollettino del Ministero della Salute, emerge che in Italia, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 2.938 casi positivi al Covid e 41 vittime su un totale di 297mila tamponi effettuati, con un tasso di positività che si attesta all'1%. Dati in calo rispetto alla giornata precedente quando c'erano stati 3.235 contagi e 39 morti per 301.773 tamponi ed un tasso dell'1,1%.

Gli attualmente contagiati calano a 83.946, più di un migliaio in meno, con una riduzione sia dei ricoverati nei reparti ordinari (2.824) sia delle terapie intensive (403).




Ultimo aggiornamento: Giovedì 7 Ottobre 2021, 20:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA