Pitbull abbandonato sul terrazzo e salvato dai vigili. Il cane si vendica e morde i suoi padroni

Pitbull abbandonato sul terrazzo e salvato dai vigili. Il cane si vendica e morde i suoi padroni

Lo avevano lasciato sul terrazzo al sole, è stato salvato dai vigili, e per vendetta al ritorno dei suoi padroni li ha aggrediti mordendoli: protagonista della vicenda, avvenuta a Sanremo, un pitbull che da giorni viveva sul terrazzo tra i suoi escrementi, abbandonato dai suoi proprietari, un uomo di 78 anni e il figlio di 23.

Leggi anche > Estorsione alla vicina di casa: «60mila euro in tre anni, anche un'auto»

I due sono stati denunciati per maltrattamento di animale: quando i vigili, su segnalazione dei vicini di casa, sono arrivati hanno trovato il povero cane in condizioni igieniche imbarazzanti. E al loro arrivo ha morso sulle braccia i suoi padroni, ferendoli in modo grave, secondo quanto riferisce La Stampa. L’animale era talmente agitato che per sedarlo - con una cerbottana - sono intervenuti i vigili del fuoco con l’autoscala: ora è stato sequestrato dall’Asl che dovrà verificare se ha la rabbia o altre malattie.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 10 Settembre 2020, 12:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA