Madeleine, un angolo di Belle Epoque nel cuore di Prati
di Valeria Arnaldi

Roma: Madeleine, un angolo di Belle Epoque nel cuore di Prati

È il Cappellaccio ripieno di crema di scampi con scampo crudo, limone e nocciole tostate uno dei piatti più rappresentativi della filosofia di gusto di Madeleine-Salon de Gastronomie, locale di ispirazione francese nel cuore di Prati, che nella sua carta, firmata da Niccolò Cosmai, rilegge la tradizione con creatività. Lo chef è attento alla selezione delle materie prime nel rispetto della stagionalità e al “gioco” che queste possono ispirare per sollecitare il palato pure con accostamenti inattesi.

L’offerta spazia così dai donuts di mozzarella e pomodoro e spuma di basilico al risotto acquerello asparagi parmigiano e vino rosso, dalla battuta di manzo, puntarelle e alici fino alla spigola alla mugnaia, cardoncelli fritti e timo. Grande attenzione è dedicata ai dolci - ingrediente principe del 2019 sarà lo zenzero - affidati al talento di Francesca Minnella, sia per le proposte da gustare in loco, sia per quelle da asporto. Interessante pure l’offerta per il pranzo, veloce e leggera, con insalate e una selezione di ricette giornaliere. L’ambiente di chiaro rimando parigino in stile Belle Époque - ogni elemento è Art Nouveau o ispirato alle creazioni dell’epoca - si fa cornice straordinaria per una cucina che mira a valorizzare il gusto del territorio. Così, nella carta spiccano anche alicette fritte, crema di bufala e broccolo siciliano e, omaggio ai sapori capitolini, i bottoni di saltimbocca alla romana.

Madeleine Salon de gastronomie Roma, via Monte Santo 64 - tel. 06/37.28.537. Chef: Niccolò Cosmai. Sempre aperto Costo medio 30/45 euro

Ultimo aggiornamento: 10:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA