Vitependente, esordio d'autore
di Alessandro Brizi

Vitependente, esordio d'autore

Vino d’esordio per la piccola azienda di Baschi (Terni) condotta dall’enologo Raffaele Rendina, il Vitependente è una rigorosa interpretazione del vitigno Grechetto di cui asseconda le spigolature minerali e il piglio quasi tannico, ma anche la decisa struttura e la versatilità di cui sa rendersi protagonista. Paglierino deciso alla vista, si schiude concedendo progressive e delicate percezioni di arancia, fiori bianchi, erbe aromatiche e toni ferrosi. Al palato è pieno, di buon volume e acidità, con finale asciutto e appena caldo. Pronto oggi, ma dalle promettenti prospettive. Vinificato in acciaio e prodotto in appena 3.200 bottiglie, si abbina a una tartare di tonno agli agrumi.

MASTODONTE mastodonte.it Umbria IGT Vitependente 2019 Uva: Grechetto 100% Alc. 13% Euro 11,60 - Servizio: 10 °C, calice medio
Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Giugno 2020, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA