Roberta Ragusa, lettera anonima: "Ecco dove è sepolta"

Si riapre il giallo di Roberta Ragusa, la donna di 44 anni scomparsa nel 2012 dalla casa in cui viveva con il marito Antonio Logli e i due figli, a Gello di San Giuliano Terme. Una lettera anonima con delle foto e la segnalazione del luogo dove sarebbe stata sepolta la donna è stata recapitata ai carabinieri di Pisa e al 'Corriere della Sera'. La segnalazione indica che il luogo della sepoltura disterebbe poche centinaia di metri dall'abitazione della sua famiglia. Si tratta di un boschetto piuttosto fitto, accessibile a piedi dalla banchina della piccola stazione ferroviaria di San Giuliano Terme e, in macchina, da un piazzale confinante, chiuso da un cancello. Indagano i carabinieri.