Video

Lavoro, Mattarella: «Per i giovani non può essere associato alla morte»

«Il valore del lavoro, per voi giovani, e per chiunque, non può essere associato al rischio, alla dimensione della morte». Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo all'Istituto Bearzi di Udine, la scuola frequentata da Lorenzo Parelli, il 18enne morto in fabbrica a Lanuzacco, in provincia di Udine, nell'ultimo giorno di tirocinio. «La sicurezza sul lavoro si trova alle fondamenta della sicurezza sociale, cioè del valore fondante di una società contemporanea», aggiunge il capo dello Stato. (LaPresse) 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Aprile 2022, 14:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA