Coronavirus, il minuto di silenzio del Senato. Casellati: «Ci sia dialogo e cooperazione»

L'Aula del Senato ha osservato un minuto di silenzio in memoria della senatrice Vittoria Francesca Maria Bogo Deledda, scomparsa qualche giorno fa. Donna di vivace intelligenza e grande sensibilità, Vittoria Bogo Deledda ha sempre dato prova nell'attività professionale, così come nell'impegno politico di forte attenzione verso il mondo della cultura e del sociale, di chi è più debole, di chi versa in situazioni di difficoltà. Un'attenzione che ha contraddistinto anche la sua attività parlamentare, facendosi promotrice di disegni di legge in materia di assistenza domiciliare, di salario minimo, di tutela dei beni naturali«, ha detto, ricordandone la figura, la presidente Elisabetta Alberti Casellati. »Con la sua prematura scomparsa, il Senato perde una donna di grandi qualità umane, sempre aperta al dialogo e al confronto costruttivo, una donna forte che fino a quando la malattia gliene ha dato la possibilità non ha fatto mai venire meno il suo impegno e la sua passione per gli ideali in cui credeva, un esempio per le istituzioni e per tutta la comunità«, ha concluso.