Video

Catania, omicidio Calcagno: in manette assessore di Palagonia

(LaPresse) I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania, con i colleghi della compagnia di Palagonia, hanno arrestato un assessore del Comune di Palagonia, ritenuto responsabile di concorso nell'omicidio di Francesco Calcagno. Il delitto è avvenuto il 23 agosto del 2017. La vittima, 58 anni, che faceva il bracciante agricolo, era stata uccisa in un campo in contrada Nunziata, alle porte del paese, con cinque colpi di pistola. Il responsabile materiale, Luigi Cassaro, 49 anni, era già stato arrestato nel 2017. Il reato sarebbe stato commesso per agevolare un gruppo mafioso collegato alla "Stidda". L'omicidio di Calcagno sarebbe collegato anche con l'assassinio del consigliere comunale palagonese Marco Leonardo, 41 anni, ucciso a colpi si pistola nel bar del paese il 5 agosto del 2016. Delitto per il quale Calcagno si era costituito.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Gennaio 2022, 08:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA