La rivoluzione della normalità passa da Instagram vs Reality
di Maddalena Messeri

La rivoluzione della normalità passa da Instagram vs Reality

Se c'è una persona che più di tutti sta cercando di cambiare il modo di concepire la bellezza femminile sui social media, è sicuramente Danae Mercer. Giornalista, influencer con oltre 1 milione di follower su Instagram, ogni giorno posta un collage Insta vs Reality: a sinistra una foto di sé in posa plastica, ritoccata, pelle liscia e sguardo ammiccante, a destra la stessa foto ma senza filtri, seduta normale, con cellulite e rotolini. Il risultato è straordinario e sta facendo il giro del mondo.
 
 


«Ricordatevi sempre che i social media non sono reali, gli scatti vengono filtrati, modificati. È tutto levigato, illuminato, oliato, lucidato per arrivare alla perfezione», commenta nell'ultimo post. Una perfezione posticcia e difficilmente raggiungibile da una donna che, bombardata da canoni estetici irreali, non si sentirà mai all'altezza.
Danae Mercer spiazza con le sue foto e svelandoci i trucchi per nascondere le imperfezioni, mette a nudo un sistema intero. Quindi mettiamocelo in testa: non avremo mai il culo di Belen e va bene così. D'altronde in un mondo in cui tutto è finto e photoshoppato, essere normali diventa un gesto rivoluzionario.

@maddai_
riproduzione riservata ®
Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Luglio 2020, 15:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA