Instagram e Facebook down: cosa sta succedendo ora Mappa

Instagram e Facebook down oggi, martedì 20 novembre: cosa sta succedendo ora Mappa

  • 5
    share
Instagram e Facebook down in varie zone del mondo. Sarebbero migliaia gli utenti che stanno riscontrando problemi con i due social di Mark Zuckerberg: si va dall'impossibilità di aggiornare il feed a difficoltà nell'effetuare il log in. I malfunzionamenti si sono concentrati soprattutto all'ora di pranzo, con picchi nel nord Europa, specie nel Regno Unito, in Francia e Olanda. Va meglio in Italia, dove i maggiori disagi si registrano a Roma. Problemi anche a New York, Washington, Toronto e San Paolo del Brasile.




«Stiamo investigando sul problema e lavorando ad una soluzione», ha scritto un portavoce di Facebook sul sito. #FacebookDown al momento è anche un trend su Twitter, così come #InstagramDown. La maggior parte degli utenti segnala un messaggio di errore. Secondo DownDetector, la maggior parte dei disservizi riguarda gli utenti europei, del Sud America e dell'Asia.

I disservizi di Facebook e Instgram si sono verificati dalle 14 ora italiana e sembrerebbero in risoluzione a giudicare dalla diminuzione del numero di segnalazioni che stanno arrivando da tutto il mondo a downdetector.com. Sempre da questo sito si può vedere come, anche nei giorni scorsi, le due piattaforme hanno avuto dei problemi ma per periodi di tempo più brevi. Per quanto riguarda il 'down' di oggi, per Facebook il 39% delle segnalazioni hanno riguardato un blackout totale della piattaforma, a seguire problemi al log in (35%) e alle foto (24%). Per Instagram, invece la maggior parte delle segnalazioni (47%) hanno riguardato l'aggiornamento del News feed, poi il log in (27%) e l'accesso dal sito (25%). Dalla società di Mark Zuckerberg, proprietaria dei due social più utilizzati al mondo, non ci sono spiegazioni ufficiali su quanto accaduto. Come da tradizione, gli utenti si sono riversati su Twitter con messaggi ironici.
Martedì 20 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME