Bagnaia: «Il numero 1? Dice chi sei, voglio tenerlo a lungo»

Bagnaia: «Il numero 1? Dice chi sei, voglio tenerlo a lungo»

di Daniele Petroselli

Una Rossa sempre più... rossa. La Ducati, dopo il trionfo del 2022, è pronta a ripartire davanti a tutti e ha presentato a Madonna di Campiglio alla stampa la GP23, la moto che deve confermarsi il punto di riferimento della MotoGP. E lo ha confermato in primis d.g. di Ducati Corse, Gigi Dall’Igna: «Sarà una sfida molto difficile, perché sono pochi i piloti capaci di ripetersi l’anno successivo, come le squadre, ma a noi le sfide piacciono e siamo qui per questo: per ripeterci. Però serve modestia, una qualità indispensabile pure nella vita». E ha aggiunto: «Innovazioni? Ducati ne ha introdotte tante, ma l’anno scorso ci ha fatto capire che anche restare fermi, senza osare troppo è redditizio».


La casa di Borgo Panigale ha mostrato con orgoglio non solo la nuova nata in fabbrica ma anche la sua squadra tutta italiana. A partire da Francesco Bagnaia, fresco campione del mondo, che dopo tanti tentennamenti ha deciso di sfoggiare sulla propria carena il numero 1, come ormai non accadeva da tempo in MotoGP: «Ero indeciso se continuare a usare il numero 63 o passare al numero 1 e alla fine ho deciso per quest’ultimo. Vederlo sulla moto è davvero bellissimo e ora il mio obiettivo sarà fare di tutto per mantenerlo. Era giusto rendere omaggio a chi ha fatto tanto l’anno scorso per realizzare questa nostra impresa. Sono pronto a lottare per il titolo: sono consapevole di avere con me la miglior moto e la miglior squadra».
Emozionato invece l’esordiente sulla Ducati ufficiale, Enea Bastianini, che dopo le 4 vittorie dello scorso anno sogna già in grande: «Ora spetta a me dimostrare di essermi meritato questa occasione. Sono carico per la nuova stagione, tra un paio di settimane saremo a Sepang per il primo test dell’anno e sarà un momento importante, ma abbiamo tutte le carte in regola per far bene e divertirci».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Gennaio 2023, 19:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA