Francesco Oppini: «Juve, battere l'Inter per evitare una stagione zero tituli»

Francesco Oppini: «Juve, battere l'Inter per evitare una stagione zero tituli»

di Francesco Oppini

Ci risiamo amici, la Juventus dopo aver eliminato ieri sera la Fiorentina di Italiano con un secco 2-0, si ritroverà l’11 maggio a Roma per disputare l’ennesima finale di coppa Italia della sua storia. Questa volta però, dopo quasi 60 anni, sarà nuovamente “Derby d’Italia”! Ed è così che improvvisamente, una qualificazione alla prossima Champions unita ad un trofeo come quello appena elencato, potrebbero in parte rendere meno amara la stagione della nostra vecchia signora, anche perché perdere quest’ultima significherebbe ritrovare l’amaro sapore degli “zero tituli” dopo dieci anni di vittorie esaltanti e indimenticabili soprattutto in ambito nazionale.

L’Inter di Inzaghi ma soprattutto il mister stesso è uno di quelli che nelle partite secche ha già più volte dato fastidio e delusioni alle corazzate di Allegri anche quando allenava la Lazio, ma dopo la Supercoppa svanita al centoventesimo minuto grazie ad una follia di Alex Sandro e dopo lo scontro diretto perso in campionato appena per altro tipo di follie o sviste, questa deve diventare per Allegri, per la società stessa e per i giocatori la partita da non sbagliare. Ai posteri l’ardua sentenza.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Aprile 2022, 11:31