Milan, Piatek: «Io come Robocop? No, meglio pistolero»

Milan, Piatek: «Io come Robocop? No, meglio pistolero»

Krzysztof Piatek preferisce il soprannome «Pistolero» al nomignolo di Robocop, affibbiatogli da Gattuso. «Io sono Piatek, un pistolero», evidenzia il centravanti polacco ai microfoni di Sky Sport, riferendosi alla maniera di esultare dopo un gol. Il quarto in quattro presenze con il Milan - il 23esimo in stagione, considerando l'esperienza con il Genoa - è arrivato questa sera contro il Cagliari. «In Polonia - sottolinea Piatek - segnare è più semplice ma sono contento di aver segnato molto al Genoa e ora al Milan. I tifosi del Milan mi vogliono bene, sono felice e voglio continuare a segnare».



© RIPRODUZIONE RISERVATA