Serbia flop, in semifinale ci va l'Argentina
di Marino Petrelli

Serbia flop, in semifinale ci va l'Argentina

I quarti di finale dei mondiali di basket si aprono con il botto. L'Argentina batte la Serbia 97-87 e vola in semifinale dove incontrerà la vincente tra Stati Uniti e Francia. Segnali negativi erano già arrivati per la squadra allenata da Sasha Djordjevic contro la Spagna, oggi è arrivata la condanna definitiva. Campazzo è magico, 18 punti e 12 assist, Scola, quasi quarant'anni, aggiunge 20 punti alla sua eterna carriera. Anche 15 punti di Garino. 22 assist di squadra contro 17, quasi il 45 per cento da tre. Per la Serbia, Bogdanovic 21 punti, Jokic 16 punti e 10 rimbalzi. 

Partita equilibrata nel primo quarto, l'Argentina prova a scappare, la Serbia la tiene a distanza di sicurezza. Il primo periodo finisce 25-23. Sud americani allungano fino al +10 di vantaggio ad inizio secondo quarto, i balcanici soffrono la velocità e le giocate avversarie. Al riposo lungo è 59-49. Il momento migliore di Jokic e compagni arriva al rientro dagli spogliatoi. Meno uno al trentesimo, 68-67, poi vantaggio serbo 68-70 al 32esimo. Sembra la svolta, ma Campazzo si riprende la scena, l'Argentina produce una parziale da 29-17 negli ultimi otto minuti e chiude la partita 97-87, scatenando la festa dei tifosi bianco celesti sugli spalti. Amarezza e sgomento in casa serba.
Martedì 10 Settembre 2019, 15:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA