Uomini e donne, il nuovo tronista Davide Donadei: «Una via d’uscita da un momento un po’ buio»

Uomini e donne, il nuovo tronista Davide Donadei: «Una via d’uscita da un momento un po’ buio»

Davide Donadei, nuovo tronista di “Uomini e donne” lascia per un po' da parte il suo ristorante a Lecce e diventa nuovo protagonista del dating show di Maria De Filippi. In cerca d’amore, vuole trovare il suo riscatto personale dopo un momento difficile.
 
Leggi anche > Temptation Island, cosa è successo a Davide Varriale dopo la puntata

 

Davie Donadei, prima di salire sul trono, viveva una routine che l'aveva stancato: “In questo percorso – ha spiegato in un’intervista al “Magazine di Uomini e donne” -  cerco una via di uscita da un momento un po' buio e monotono. Nell'ultimo periodo ho vissuto la mia vita in modo molto passivo: lavoravo, poi tornavo a casa e ogni giorno la routine si ripeteva. Mi ero spento. Questa avventura vorrei che fosse il riscatto personale per tutto ciò che mi è successo”.


Ha avuto un passato difficile da cui si vuole affrancare: “Mi piacerebbe che le persone riuscissero a conoscermi meglio, perché so che così facendo potrei azzerare qualsiasi tipo di preconcetto. Per colpa dei pregiudizi tra i dodici e i tredici anni sono stato molto arrabbiato. I genitori degli altri ragazzi mi additavano perché ero "figlio di". Ma io sapevo di essere stato educato come una brava persona e non essere capito mi faceva infuriare. Chi ha avuto modo di scoprirmi nel tempo si è sempre ricreduto: sono un bravo ragazzo”.


Alla corte di Maria è in cerca della donna giusta: “Mi piacerebbe avere al mio fianco una persona indipendente, con carattere da vendere. E poi anche l'occhio vuole la sua parte... Mi colpisce la simpatia e la sensibilità. Mi piace che la mia donna sappia stare in mezzo alle persone in qualsiasi contesto”.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Settembre 2020, 18:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA