Rai, l'ondata dei "sovranisti" fa infuriare anche i Cinque Stelle
di Marco Castoro

Rai, l'ondata dei "sovranisti" fa infuriare anche i Cinque Stelle

La Rai apre la porta ai conduttori “sovranisti” e i Cinque Stelle vanno su tutte le furie. I palinsesti autunnali bussano alle porte del cda di Viale Mazzini e come consuetudine divampano le polemiche. Il ritorno su Rai1 di Lorella Cuccarini non è andato giù a molti. Non certo per la sua carriera e la sua professionalità, bensì per alcune uscite della showgirl che alimentarono i dissensi. Tipo la frase sul voto in Italia che manca da dieci anni, o sul fatto di essersi dichiarata sovranista. A Lorella è stata assegnata la conduzione della Vita in diretta. Sostituirà la non confermata Francesca Fialdini. Il suo compagno di viaggio non è stato ancora scelto. In pole c’è Alberto Matano, ma sempre in corsa ci sono Tiberio Timperi che resta ancorato al programma e Milo Infante che si auspica un ritorno alla grande (La vita in diretta Estate è stata affidata alla coppia Beppe Convertini-Lisa Marzoli).

Altre scelte sovraniste che hanno fatto infuriare il M5S sono quelle di Monica Setta e Roberto Poletti, che vedremo nel mattino di Rai1.
La Setta andrà in onda di seguito a Unomattina, dalle 10 alle 10:30. Dopo di lei il testimone passerà a Eleonora Daniele. La conduttrice di Storie Italiane (in estate rimpiazzata da Monica Marangoni con Tuttochiaro) si vede confermata la durata del programma anche se posticipa di mezz’ora l’inizio. A mezzogiorno linea alla Prova del Cuoco con Elisa Isoardi che accorcia il tempo a disposizione di 30 minuti. Roberto Poletti dopo Unomattina Estate (con Valentina Bisti del Tg1) potrebbe restare anche per l’edizione autunnale, il che significherebbe che Benedetta Rinaldi dovrà lasciargli il posto (e al Tg1 toccherebbe scegliere la partner di Poletti). Ma l’argomento è tema di discussione.

Per quanto riguarda gli altri programmi del daytime di Raiuno confermata Caterina Balivo alle 14 (il suo spazio estivo viene preso da Io e Te con Pierluigi Diaco). Il sabato resta a Marco Liorni, Domenica In a Mara Venier. Dopo di lei potrebbe non esserci più Cristina Parodi. Nonostante i buoni ascolti rischia di perdere la conduzione di Linea Verde Daniela Ferolla. Più di qualcuno continua a pensare a Nunzia De Girolamo. Non dovrebbero esserci problemi per il rinnovo del contratto di Carlo Conti. Anche se il direttore di Raiuno, Teresa De Santis, al cda non ha mai parlato dei nomi prescelti per le conduzioni.

Su Rai2 arriva Fabio Fazio. Angelo Pintus potrebbe prendere il posto di Amadeus (quest’ultimo in pole position per la conduzione di Sanremo) a Stasera Tutto è possibile. Su Rai3 le prime serate saranno: lunedì Report, martedì Cartabianca, mercoledì Chi l’ha visto?, giovedì il nuovo programma di Serena Dandini, venerdì un ciclo di film italiani, sabato Gramellini e la domenica il Borgo dei Borghi. Rischia di perdere la conduzione di Quante Storie, Corrado Augias, non visto bene dai sovranisti.
Mercoledì 12 Giugno 2019, 23:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA