Paolo Bonolis tradisce l'Inter: padel con lo sceicco del Psg

Il conduttore dice addio al tanto amato calcetto e si appassiona al padel. La sfida a Roma con il presidente del Psg finisce in un diplomatico pareggio

Video

di Luca Uccello

Addio amato calcetto, ora per Paolo Bonolis e famiglia c’è solo il padel. Davide, il figlio del conduttore televisivo e di Sonia Bruganelli, sembra essere una promessa di questo sport diventato uno dei più giocati e apprezzati nell’ultimo anno anche da tanti nostri ex giocatori della Serie A. Vedi Cassano, Vieri, Adani ma anche Ibrahimovic solo per citarne alcuni…

Paolo Bonolis e la passione per il padel

Uno sport che ha coinvolto anche Paolo che a Roma si è permesso di sfidare  il presidente del Paris Saint Germain, Nasser Al-Khelaïfi. Una sfida di padel con vista sul calcio. Perché Paolo Bonolis non ha potuto fare a meno di parlare di pallone, il suo primo grande amore. Pallone e soprattutto dell’Inter. Chissà che non l’abbia convinto a investire anche nella sua amata squadra e non solo nel padel.

Perché il presidente di Qatar Sports Investiments è arrivato a Roma per investire proprio nel mondo  del padel, trovando un accordo con la Federazione internazionale di padel per creare un circuito internazionale con i più forti giocatori al mondo.

La "sfida"

Paolo Bonolis e il patron del Psg si sono sfidati sul campo di uno dei più rinomati circoli della Capitale. Quanto è finita la partita? Il settimanale Chi fa sapere che la partita è finita con un diplomatico pareggio con tanto di selfie finale e tante chiacchiere legate al calcio e a quell’Inter che lo fa soffrire sempre tanto…


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Febbraio 2022, 10:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA