Iris Ferrari a La Vita in Diretta: "Io, baby star a 15 anni con un milione di followers"

Iris Ferrari a La Vita in Diretta: "Io, baby star a 15 anni con un milione di followers"

Come i nostri figli devono usare il web? Quest'oggi al caffè di Francesca Fialdini, durante La Vita in Diretta, è stata ospite Iris Ferrari, 15 anni, baby star del web, una delle youtuber più famose d'Italia con 400mila followers su YouTube e 600mila su Instagram. «Quando ho aperto il mio canale YouTube l'ho fatto principalmente per sconfiggere la mia timidezza - racconta - Non lo faccio per dovere ma solo per passione, se un giorno smetterà di piacermi non lo farò più. Le persone che mi seguono mi danno tanta autostima, ogni giorno mi dicono che mi vogliono bene».

LEGGI ANCHE ---> "L'impossibile è possibile", la storia di Sabrina
 

LEGGI ANCHE ---> Marco Liorni e Francesca Fialdini, lite a La Vita in Diretta?

Ospite di Raiuno insieme alla madre Roberta, Iris racconta ogni giorno nei video la sua vita. «Sul web si deve avere la massima sincerità: la gente lo capisce se stai recitando - dice - ciò che piace di me è forse il fatto di essere una ragazza semplice, le persone si riconoscono in me per questo». 
 

«Quando mi ha detto, tre anni fa, di voler aprire un canale YouTube, la mia reazione non è stata negativa: sono dell'idea che al giorno d'oggi dobbiamo essere al passo coi tempi per conoscere le cose e per non temerle - dice la mamma Roberta, giornalista - Ho detto, perché no? Conoscendo la sua mancanza di autostima e la sua timidezza». «Dall'inizio i patti sono stati chiari: io controllo prima tutti i suoi video e ciò che le scrivono. Non si impara ad essere prudenti, siamo noi genitori che trasmettiamo la prudenza ai nostri figli - continua - Lei sa che pericoli possono esserci sulla Rete. Io fino a due anni fa non sapevo quasi nulla di queste cose».

«Al primo posto deve esserci sempre la scuola, questa deve essere solo una passione», dice Roberta. Ma non è stato sempre rose e fiori: ha dovuto avere a che fare anche con gli haters. «All'inizio arrivavano tante critiche - dice Iris - ho pensato anche a chiudere il canale. Dopo un po' ho capito che in molti si divertono a ferire gli altri perché non hanno null'altro da fare».
Giovedì 15 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME