Floriana, l'ex gieffina denuncia: «Sono stata ricattata. Il video hard? Adesso racconto tutto»
di Valeria Arnaldi

Floriana, l'ex gieffina denuncia: «Sono stata ricattata. Il video hard? Adesso racconto tutto»

L'ex gieffina Floriana Secondi, a Domenica Live, racconta il caso delle sue foto che, negli ultimi giorni, sono comparse su una piattaforma di video e foto amatoriali a luci rosse.
«È stata una persona che conosco, che mi ha ricattata - dice - Voleva che io fingessi di essere la sua fidanzata, perché lui è omosessuale, l’ho detto. Lui ha detto che mi avrebbe aiutata, è una persona che ha intorno persone molto potenti. Diceva che poteva aiutarmi. Mi ha fatto fare delle serate, non mi ha mai pagato e poi mi ha chiesto di fare quelle foto. Non sono nuda in nessuna di loro. Non ho mai fatto una foto nuda. Non ci sarebbe nulla di male se io mettessi una mascherina e un frustino a carnevale, non c'è nessuno scandalo, è sbagliato il contesto. La pubblicazione di quelle immagini non è mai stata autorizzata. Lui ha usato queste foto, fatte dodici anni fa, per pubblicizzare un video porno in cui ovviamente non ci sono io».
Barbara D’Urso mostra alcune delle foto rapidamente e legge poche righe mandate dall’uomo, di cui non si pronuncia mai il nome. L’uomo sostiene di essere stato fidanzato con Floriana per quattro anni.
«Quando dice che stavo con lui ero fidanzata con il mental coach della Lazio», replica l’ex gieffina.
Poi nella lettera si parla di suo figlio e Floriana esplode: «Non deve neanche rovinare mio figlio. Mio figlio è stato vittima di bullismo per colpa sua. Mi chiede di non scendere dalla macchina perché si vergogna. Lui mi ha rovinato la vita. Quando aspettavo il figlio che non era il suo - ho perso un figlio di quattro mesi - lui ha detto che il figlio era il suo. È stalking questo. Quando ho perso il bambino, andai all’ospedale portando il mio bambino, perché sono una mamma sola. Lui mi ha fatto paparazzare».
Floriana fa accuse pesanti, insiste sulla presenza di persone molto potenti intorno a chi ha messo le foto on line. Poi, guardando in video, si rivolge direttamente a lui:
«Ricorda, se continui, io dico tutto. Non mi fermo alle denunce, dico tutti i nomi di chi hai accanto. Io rischio anche la vita ma lo dico».
Barbara D’Urso cerca di calmarla e la invita a non esagerare con le parole.
«Tu non avresti paura di una persona che ti arriva sotto casa con le luci blu, le palette, il tesserino della polizia ma non è della polizia? Se lo fai venire qui a replicare, io vado altrove - dice Floriana a Barbara D’Urso - fai il gioco suo, lui vuole visibilità. Porto le prove. L’ho denunciato. Faccio vedere anche la denuncia».
 
 
Domenica 10 Novembre 2019, 18:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA